Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘chiese e basiliche’ Category

Probabimente una delle piazze più conosciute al mondo. Ci sono particolari momenti in cui la piazza è talmente gremita che si passa a fatica tra la gente: durante i concerti i n piazza, il carnevale, le festività di Natale…

E, a parte i turisti che normalmente catturano ogni dettaglio con le loro fotocamere, noi ci passiamo attraverso spesso senza degnare di uno sgardo le meraviglie che la compongono. Forse ogni tanto si dice: “sono tanti anni che non vado sulla Madonnina… mi piacerebbe tornarci” ma poi inevitabilmente passano altri anni senza andarci.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Questa immagine delle colonne di San Lorenzo è una di quelle che circola con più facilità tra le foto della Milano che si è persa col tempo.

Le sedici colonne di marmo con capitelli corinzi risalgono al III secolo, ma furono trasportate nell’attuale locazione, per completare la basilica di San Lorenzo, un secolo più tardi.

Rappresentano uno dei rari reperti romani di Milano, assieme ai pochi resti dell’anfiteatro, del teatro, delle terme “erculee” del circo e di poche altre tracce della Milano imperiale.

(altro…)

Read Full Post »

Penso che se dovessimo entrare in piazza Missori all’epoca di questa fotografia (primi anni del ‘900 – certamente tra il 1916 e il 1949) potremmo avere qualche momento di “smarrimento”, sebbene subito dopo cercheremmo di riordinare le idee…

Partiamo dalla statua equestre di Giuseppe Missori (patriota, 1829 – 1911) realizzata da Riccardo Ripamonti che tanto ha fatto discutere al momento della sua posa nel 1916 per l’aspetto molto “stanco” del cavallo, in forte contrasto con l’aspetto fiero di Giuseppe Missori.

(altro…)

Read Full Post »

Babila di Antiochia, vescovo di Antiochia in Siria – ora Turchia – e vissuto tra il 200 ed il 250, fu nominato santo dopo la sua morte avvenuta durante le persecuzioni ai cristiani.

La chiesa nell’omonima piazza di Milano risale indicativamente al IV secolo, costruita presumibilmente sopra i resti di un tempio pagano. Anche se subì numerosi interventi di ristrutturazione e ampliamento, la sua facciata fino al 1905 era quella indicata nella prima immagine.

Dopo i restauri di cui venne incaricato l’architetto Paolo Cesa Bianchi, terminati nel 1905, la chiesa assunse l’aspetto che si vede nella seconda immagine, decisamente diverso da quello originale con le quattro colonne.

(altro…)

Read Full Post »

Come oramai tutti sappiamo l’attuale stazione Centrale è in funzione dal 1931 ed è una stazione di testa, ossia i treni una volta entrati in stazione ne devono uscire retrocedendo.

La precedente stazione Centrale, quella nell’immagine a lato era invece passante, ossia i treni transitavano parallelamente al fabbricato viaggiatori. Ho recuperato una piantina della zona della vecchia stazione Centrale che colloca il fabbricato viaggiatori (FV) nell’attuale piazza della Repubblica (che nel 1931 e anni precedenti non era ancora ovviamente stata proclamata) all’epoca chiamata  “piazzale Stazione Centrale”  e che dopo la demolizione della stazione assunse il nome di piazzale Fiume, mentre sul lato opposto, cioè verso la via Vittor Pisani, era ubicata la piazza Miani. (altro…)

Read Full Post »

Il 7 dicembre non poteva certamente mancare un accenno al nostro santo patrono, S.Ambrogio, vescovo di Milano dal 374 al 397 anno della sua morte. Un ulteriore motivo (personale) per scrivere oggi questo post, è per ricordare mio papà, anche lui di nome Ambrogio.

Questa immagine, a giudicare dalla vettura circolante, deve essere degli anni trenta e comunque sicuramente dopo il 1927-1930, anni di costruzione del Sacrario dei Caduti milanesi che si intravede sul fondo. Il progetto del Sacrario è di Giovanni Muzio.

(altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts